Home

© Corriere del Ticino, 20.01.2022

«Il Ticino del ‘600 un far west dove comandava il più forte, ma le donne…»
Dal Mendrisiotto alla Vallemaggia, «Le ammaliatrici», l’ultimo libro di Carlo Silini, intreccia la storia e gli episodi realmente avvenuti del territorio con le appassionanti vicende della sua protagonista Maddalena – VIDEO
Di Mattia Sacchi

Dopo il successo de «Il ladro di ragazze» e «Latte e Sangue», Carlo Silini torna a narrare le incredibili vicende di Maddalena de Buziis con il suo ultimo lavoro «Le ammaliatrici». La degna conclusione di una trilogia che ha raccontato non solo la storia della Madonna-strega dei baliaggi svizzeri, ma anche la vita e i principali episodi storici del Ticino del ‘600. Un territorio terra di conquista, di autorità e di farabutti, a volte complici e in altre acerrimi nemici, dove le sfumature tra il bene e il male spesso sono particolarmente labili.

Abbiamo parlato del libro, edito da Gabriele Capelli editore, con l’autore, tra il suo lavoro di ricerca delle fonti storiche e l’emozione nel salutare i protagonisti di questa appassionante saga.

Link al video.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.