Home

Letteratura al Viadotto – Incontro con Alexandre Hmine
Brusio, Viadotto, sabato 31 agosto 2019, ore 17.00

Nella splendida cornice del Viadotto la Biblioteca comunale di Brusio e la Pro Grigioni Italiano organizzano insieme un incontro letterario ospitando lo scrittore Alexandre Hmine, recente vincitore del Premio svizzero di letteratura 2019 con l’opera La chiave nel latte.

Nato e cresciuto in Ticino, dove lavora come insegnante liceale, Alexandre Hmine ha pubblicato nel 2017 il suo primo libro La chiave nel latte ricevendo il Premio Studer / Ganz per la migliore opera prima e quest’anno il più prestigioso dei premi nazionali svizzeri di letteratura.

Questo romanzo narra la storia di un ragazzo di origini marocchine che cresce in Ticino, nell’Alto Malcantone, dopo che la madre scappata dal Marocco per raggiungere la sorella in Svizzera, lo ha affidato a un’anziana vedova di nome Elvezia. Il romanzo procede per frammenti, ricordi che la voce narrante riporta alla luce: i giocattoli dell’infanzia, le feste religiose, le partite di hockey sull’asfalto, le infatuazioni; ma ci sono anche le vacanze a Casablanca, una città che il protagonista vede per la prima volta a dieci anni e che immediatamente suscita in lui sentimenti di spaesamento e di rifiuto. Pur sentendo sua la Svizzera, non potrà eludere una messa in discussione della propria identità che lo porterà a interrogarsi e a interrogare i lettori fino alle ultime pagine del libro. Una scrittura essenziale e precisa, che mescola con naturalezza lingue e culture diverse, dal dialetto dell’Alto Malcantone a quello del Marocco, dal gergo sportivo ai classici della letteratura italiana.

Lo scrittore sarà intervistato di fronte al pubblico dalla scrittrice e operatrice culturale Begoña Feijoó Fariña, all’interno di uno scenario speciale, nel prato dell’inconfondibile opera ingegneristica ferroviaria riconosciuta in tutta la Svizzera e nel mondo.

Biografia

Alexandre Hmine è nato a Lugano nel 1976. Dopo aver conseguito la maturità presso il Liceo 2 di Lugano, si è laureato in Lettere all’Università di Pavia. È stato redattore per la RSI, ha collaborato col settimanale “Azione”. Dal 2004 insegna italiano nelle scuole superiori del Cantone e dal 2011 al Liceo 1 di Lugano. La chiave nel latte, il suo romanzo d’esordio, ha vinto il Premio Studer/Ganz 2017.

In caso di cattivo tempo l’evento si terrà allo stesso orario nella sala polifunzionale di Casa Besta a Brusio.

Informazioni:
valposchiavo@pgi.ch
+41 (0)81 834 63 17

Link: Pgi Valposchiavo


cover-hmine-premio-svizzero-web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.