Home

© Librintasca RSI RETE UNO, 22.03.2019
a cura di Rossana Maspero

Carlo Silini ha esordito nel 2015 con “Il ladro di ragazze” regalandoci un avvincente romanzo di 440 pagine. Il libro prendeva le mosse da un’antica leggenda del Mendrisiotto, quella del mago di Cantone, una piccola località tra Riva San Vitale e Rancate. Siamo nella prima metà del ‘600, all’epoca dei baliaggi svizzeri a Sud delle Alpi e del Ducato d Milano.

Nel libro si racconta del padrone di un castello alle pendici del Monte San Giorgio che con l’aiuto delle sue guardie rapiva giovani e povere ragazze nella pianura tra Mendrisio e Rancate. Una storia di finzione basata su documenti storici dell’epoca.

Ora a 4 anni di distanza Carlo Silini torna in libreria con “Latte e sangue” pubblicato anch’esso da Gabriele Capelli.

Siamo ancora nel ‘600 e siamo ancora nella zona di confine tra il Mendrisiotto e la Brianza. In questo romanzo storico tornano anche alcuni personaggi e la protagonista Maddalena, poteremmo definirlo a buona ragione una sorta di sequel del primo romanzo.

Per ascoltare: Librintasca

Schermata 2019-03-22 alle 11.17.54.png


Cover-silini-29-LS-GCE-defi


Imposed Flat @ Impose ( Cop. Il ladro di ragazze 1b.pdf, page 1 @ Apogee Preflight )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.