Home

INVITO – Cerimonia di premiazione

Premio Studer/Ganz 2017 per la migliore opera prima

Martedì 17 aprile
Ore 18.30
Biblioteca cantonale di Bellinzona
viale S. Franscini 30, 6501 Bellinzona

La Fondazione Studer/Ganz invita a scoprire una voce nuova e originale della Svizzera italiana grazie al Premio Studer/Ganz per la migliore opera prima. Istituito nel 2006, il riconoscimento è rivolto ad autori ed autrici esordienti di età inferiore ai 42 anni.
Nel 2017 è stato conferito a:

Alexandre Hmine per il romanzo “La chiave nel latte“, pubblicato da Gabriele Capelli Editore, Mendrisio 2018.

Programma:
– Benvenuto di Stefano Vassere, direttore delle biblioteche cantonali;
– Saluto di Jacqueline Aerne, membro della giuria e del consiglio di fondazione Studer/Ganz;
– Laudatio di Anna Ruchat, membro della giuria;
– Incontro con Alexandre Hmine in dialogo con Anna Ruchat.

Al termine sarà offerto un aperitivo. Ingresso libero.

“La chiave nel latte” racconta la storia di un ragazzo di origini marocchine che cresce in Ticino, nell’Alto Malcantone, dopo che la madre lo ha affidato a un’anziana vedova di nome Elvezia. Il romanzo procede per frammenti, ricordi che la voce narrante riporta alla luce: i giocattoli dell’infanzia, le feste religiose, le partite di hockey sull’asfalto, le infatuazioni; ma ci sono anche le vacanze a Casablanca, una città che il protagonista vede per la prima volta a dieci anni e che immediatamente suscita in lui sentimenti di spaesamento e di rifiuto. Pur sentendo sua la Svizzera, non potrà eludere una messa in discussione della propria identità che lo porterà a interrogarsi e a interrogare i lettori fino alle ultime pagine del libro.

Una scrittura essenziale e precisa, che mescola con naturalezza lingue e culture diverse, dal dialetto dell’Alto Malcantone a quello del Marocco, dal gergo sportivo ai classici della letteratura italiana.

Alexandre Hmine è nato a Lugano nel 1976. Dopo aver conseguito la maturità presso il Liceo 2 di Lugano, si è laureato in Lettere all’Università di Pavia. È stato redattore per la RSI, ha collaborato col settimanale “Azione” e dal 2004 insegna italiano nelle scuole superiori del Cantone, dal 2011 al Liceo 1 di Lugano. “La chiave nel latte”, il suo romanzo d’esordio, ha vinto il Premio Studer/Ganz 2017 per la migliore opera prima.

Schermata 2018-04-09 alle 10.01.45

cover-chiave-latte-SG

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.