Home

GCE_LENZ.indd

Pedro Lenz vince il Premio svizzero della scena 2015

Berna, 09.04.2015 – Dal 2015, l’Ufficio federale della cultura finanzia il Premio svizzero della scena che è stato inserito nei Premi svizzeri di teatro. Tra i finalisti di quest’edizione – la comica Silvana Gargiulo, la cabarettista Uta Köbernick e l’autore di spoken word Pedro Lenz – la giuria federale del teatro ha proclamato vincitore Pedro Lenz. Il premio è stato consegnato durante l’odierna serata di inaugurazione della Borsa Svizzera degli Spettacoli a Thun alla presenza di Isabelle Chassot, direttrice dell’Ufficio federale della cultura.

Da quest’anno, il Premio svizzero della scena, assegnato per la prima volta nel 1993 dall’Associazione artisti – teatri – promozione (ATP), fa parte dei Premi svizzeri di teatro. In questo modo s’intende dare maggiore visibilità nazionale a discipline delle arti dello spettacolo come cabaret, canzone, teatro comico / clownesco, arti circensi e forme multidisciplinari (letteratura / poetry slam, teatro, danza, musica, acrobatismo) o anche al caffè-concerto. Il premio ha un valore di 30 000 franchi per le persone e di 50 000 per i gruppi.

Con Pedro Lenz, nato a Langenthal nel 1965, l’Ufficio federale della cultura premia un artista svizzero che si muove nel mondo della letteratura, del teatro e del cinema. Le sue storie quotidiane tragiche, angoscianti o appaganti vivono dell’immediatezza del linguaggio. I suoi testi sono veri e propri capolavori letterari ed esperienze performative. Pedro Lenz vive a Olten ed è membro del progetto teatrale «Hohe Stirnen» e del gruppo di spoken word «Bern ist überall». Scrittore ed editorialista per quotidiani e riviste, scrive testi per vari gruppi teatrali e per l’emittente radiofonica SRF. Il suo best seller «Der Goalie bin ig» («In porta c’ero io!»), tradotto finora in cinque lingue, è stato insignito di numerosi premi, rappresentato in teatro ed è servito da soggetto per il film omonimo.

Consegna dei Premi svizzeri di teatro il 28 maggio 2015 a Winterthur

I premi Attore eccezionale / Attrice eccezionale a Robert Hunger-Bühler e Brigitte Rosset, i Premi svizzeri di teatro a Maya Bösch, Dramenprozessor, Karl’s kühne Gassenschau e Margherita Palli e il Gran Premio svizzero di teatro / Anello Hans Reinhart saranno consegnati alla presenza del consigliere federale Alain Berset in occasione dell’inaugurazione della seconda edizione dell’Incontro svizzero dei teatri al Theater Winterthur il 28 maggio 2015.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...